Primo evento pubblico del progetto LIFE EOLIZARD “Conoscere e preservare la lucertola delle Eolie”

Il progetto LIFE EOLIZARD presenta: "Conoscere e preservare la lucertola delle Eolie"
Giovedì 18 aprile 2024 si svolgerà presso la Sala dei Lecci del Bioparco di Roma (Viale del Giardino Zoologico, 20 | 00197 – Roma), il primo evento pubblico del progetto LIFE EOLIZARD “Conoscere e preservare la lucertola delle Eolie”.

Il progetto LIFE EOLIZARD (LIFE22-NAT-IT-101114121), co-finanziato dal programma LIFE dell’Unione Europea, mira a tutelare la lucertola endemica delle Eolie, Podarcis raffonei, uno dei rettili più a rischio estinzione del vecchio continente. Della durata di cinque anni, il progetto si propone di contrastare le minacce alla conservazione di questa specie endemica dell’arcipelago eoliano e a implementare un programma di ripopolamento, fondamentale per garantire la sua sopravvivenza nel lungo termine. Questo progetto è il frutto della collaborazione strategica e competente tra diverse istituzioni, tra cui: Università degli Studi di Roma Tre, Triton ETS, Università degli Studi dell’Aquila, CNR - Centro Nazionale delle Ricerche, Fondazione Bioparco di Roma e altre importanti istituzioni, anche a livello internazionale.

Yitzhak Yadid della Fondazione Bioparco di Roma darà il via alla sessione mattutina sugli aspetti scientifici. Sarà poi Giulia Luzi di Triton ETS, Project Manager del progetto, a moderare i referenti dei partner che presenteranno al pubblico LIFE EOLIZARD:
Leonardo Vignoli, coordinatore del progetto presso l'Università degli Studi Roma Tre;
Daniele Salvi, Professore Associato presso l'Università degli Studi dell'Aquila;
Pierluigi Bombi, Tecnologo presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche;
Daniele Macale, Operatore presso la Fondazione Bioparco di Roma;
Benedetta Gambioli, PhD Student presso l'Università degli Studi Roma Tre;
Eleonora Ledda, Communication Manager presso Triton ETS.
Dopo la presentazione del progetto, si aprirà una sessione di domande e risposte, durante la quale i partecipanti avranno l'opportunità di sciogliere dubbi, perplessità e curiosità sul progetto.

Nel pomeriggio invece, si svolgerà una sessione di networking con altri progetti di conservazione della natura, afferenti al programma LIFE: una preziosa opportunità di scambio di idee e approcci che porterà beneficio a tutti i partecipanti.

Per partecipare all’evento è necessario registrarsi Link identifier #identifier__30777-1qui. 
 

Link identifier #identifier__108707-2Programma
Link identifier #identifier__189384-1Link identifier #identifier__115170-2Link identifier #identifier__121245-3