Presentazione

disegno molecolaIl Dipartimento di Scienze è Link identifier #identifier__53432-1Dipartimento di Eccellenza 2023-27. Un riconoscimento prestigioso assegnato dal MUR per il secondo quinquennio consecutivo per il progetto di ricerca Antropocene 2.0 dedicato all’impatto antropico sull’ambiente e la salute, nonché sulla ricerca della sostenibilità ambientale. Il progetto  prevede un finanziamento di 9.1 milioni di euro per il quinquennio.

E’ un risultato ottenuto grazie all’integrazione delle diverse discipline scientifiche sulle quali, nel 2013, il Dipartimento è stato costituito: BiologiaChimicaFisica della Materia e Scienze della Terra. Discipline accomunate dai metodi della ricerca scientifica, svolta attraverso la produzione di dati sperimentali e la conseguente elaborazione di teorie e modelli interpretativi.

Nel Dipartimento di Scienze le competenze scientifiche ampiamente complementari forniscono la base per lo sviluppo di Link identifier #identifier__161371-2linee di ricerca e di Link identifier #identifier__68438-3attività didattiche innovative ed interdisciplinari in grado di competere nei diversi ambiti nazionali ed Link identifier #identifier__80675-4internazionali.

Il Dipartimento partecipa attivamente ai processi di interpretazione scientifica della realtà, all’innovazione culturale e tecnologica della società e del mondo produttivo con attività di divulgazione delle conoscenze e competenze acquisite  Link identifier #identifier__164500-5(Terza missione).

In un ambiente culturale estremamente ricco e diversificato, il Dipartimento è in grado di formare laureati e dottorati con competenze fortemente connesse al mercato del lavoro e della ricerca scientifica. Dimostrazione ne è la soddisfazione degli studenti: secondo dati Almalaurea, nel 2021 i laureati nei diversi corsi di laurea  sono stati 243, e circa l’80% degli intervistati si iscriverebbe di nuovo allo stesso Dipartimento di Ateneo per la propria formazione.

Obiettivi prioritari del Dipartimento sono:

  • Costituire un polo di riferimento nei campi della Biologia, della Chimica, della Fisica della Materia e delle Scienze della Terra.
  • Promuovere l’eccellenza scientifica.
  • Sviluppare linee di ricerca innovative e multidisciplinari.
  • Rafforzare le collaborazioni internazionali nei diversi ambiti di ricerca.
  • Incrementare la collaborazione con enti territoriali e aziende pubbliche e private.
  • Fornire un’offerta formativa di qualità che integri una didattica teorica e di laboratorio per intercettare le esigenze del mondo del lavoro.
  • Proseguire e rafforzare i processi di internazionalizzazione della didattica.
  • Curare e promuovere la formazione dottorale.
Link identifier #identifier__35165-6Link identifier #identifier__109886-7Link identifier #identifier__22278-8
Carlo Meneghini 05 Giugno 2023