Commissione di Programmazione

In armonia con quanto previsto dall’art. 28 comma l dello Statuto, la Commissione di Programmazione ha un ruolo non deliberante ed esplica le seguenti funzioni:
• propone al Direttore il piano triennale del personale e delle altre risorse, in conformità con il documento di programmazione triennale di Ateneo;
• propone al Direttore, riguardo al piano triennale, il reclutamento del personale docente e le correlate chiamate;
• propone al Direttore l’attivazione di Corsi di Studio appartenenti alle classi di pertinenza del Dipartimento;
• propone al Direttore ed alla Giunta il piano annuale di utilizzo delle risorse, incluse le risorse destinate alle attività e alle strutture didattiche.

La Commissione di Programmazione è presieduta dal Direttore del Dipartimento ed è composta da due rappresentanti per ogni Sezione (di cui almeno uno di prima fascia) e dai Coordinatori delle Commissioni Didattiche;  alle riunioni partecipano anche il Rappresentante del Polo Tecnico-Scientifico e i Responsabili di Area, per quanto di loro competenza.

Per il triennio 2019/2022 fanno parte della commissione:

Link identifier #identifier__133850-13Link identifier #identifier__124890-14Link identifier #identifier__149587-15
Francesca Vitalini 29 Settembre 2021