NANORÈ

Link identifier #identifier__168173-1image 173199NANORÈ: Aumento dei livelli di neuroglobina nei neuroni con l’impiego di nanoparticelle d’oro coniugate con resveratrolo come bersaglio farmacologico per la malattia di Huntington

Progetto cofinanziato dall’Link identifier #identifier__60062-2Unione Europea

Descrizione

La malattia di Huntington (HD) è una patologia neurodegenerativa progressiva che compromette facoltà motorie e cognitive. NANORÈ ha come obiettivo specifico lo studio sia in vitro che in vivo dell’efficacia di nanoparticelle d’oro coniugate con il resveratrolo nel ripristino dei sistemi protettivi presenti nelle cellule neuronali e persi durante il processo degenerativo. NANORE’ ha la finalità di proporre nuovi protocolli di intervento per alleviare i sintomi e ritardare l’insorgenza di HD.

Stato dell’arte

Link identifier #identifier__40759-2image 99079 L’aumento dell’aspettativa di vita, che caratterizza le società occidentali, ha messo in evidenza una serie di patologie croniche che nello scorso secolo erano ritenute rare. Tra queste, le patologie neurodegenerative, caratterizzate dalla perdita di specifici neuroni, rappresentano una delle maggiori sfide. Esse portano a deficit motori, psichiatrici e cognitivi. Sebbene i trattamenti stiano progredendo rapidamente, l’adeguatezza delle strategie preventive e terapeutiche nel trattamento dei pazienti è estremamente scoraggiante essendo limitato a cure sintomatiche; eppure i costi potrebbero essere ridotti della metà se si potesse ottenere un modesto ritardo di soli 5 anni della loro insorgenza. Il Progetto NANORÈ si inserisce pienamente in questi obiettivi adottando una strategia che si basa sull’ottimizzazione di composti naturali le cui proprietà neuroprotettive sono in parte già dimostrate.

Riferimento: FESR Fondo Europeo di Sviluppo Regionale – Programma Operativo regionale del Lazio, Programmazione 2014-2020, Progetti Gruppi di Ricerca 2020 – protocollo GeCoWEB n. A0375-2020-36550, CUP F85F21001670009.

  • Investimento totale del progetto: € 149.992,50
  • Contributo esterno: € 149.992,50
  • Proponente: Dipartimento di Scienze, Università Roma Tre
  • Link identifier #identifier__191629-3image 102991Partner: Lab Neuroanatomia, Fondazione Santa Lucia
  • Coordinatore dell’UdR Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di Scienze: prof.ssa Maria Marino
Link identifier #identifier__69218-4Link identifier #identifier__141305-5Link identifier #identifier__76703-6
Francesca Vitalini 04 Novembre 2021