Biologia della Conservazione applicata a specie vegetali rare

Isoetes malinverniana specie endemica padana gravemente minacciata
Isoetes malinverniana specie endemica padana gravemente minacciata

Il gruppo svolge attività di ricerca nell’ambito della Biologia della Conservazione applicata a specie vegetali rare. Si occupa dello studio della biologia delle specie e dei meccanismi con cui le pressioni per la biodiversità agiscono sui taxa. Ricerche applicate alla conservazione sono svolte su taxa vegetali di ambienti umidi e fortemente antropizzati, nonché su piante di ambienti alpini potenzialmente minacciati dal cambiamento climatico. In particolare, vengono studiati i livelli di rischio di estinzione (IUCN) e protocolli per la reintroduzione in natura di specie minacciate. Aree di studio comprendono Alpi, Appennini e Pianura Padana. Altre ricerche altamente innovative riguardano lo studio e la conservazione ex situ di specie molto rare, minacciate o estinte in natura.

Highlight

  • https://www.nature.com/articles/s41477-019-0366-3
  • https://conbio.org/publications/conservation-biology/

Membri

  • Link identifier #identifier__185567-1Thomas Link identifier #identifier__53934-2Abeli
  • Giulia Albani Rocchetti (PhD)

Collaborazioni

  • Università degli Studi di Pavia
  • US Center for Plant Conservation
  • Università degli Studi di Ferrara
  • Australian Network for Plant Conservation
  • Meise Botanic Garden
  • Belgio International Union for Nature Conservation
  • Orto Botanico di Roma
  • Curtin University, Perth, Australia

 

Link identifier #identifier__31089-3Link identifier #identifier__55918-4Link identifier #identifier__122929-5
Francesca Vitalini 10 Dicembre 2019