Stage e tirocini – Farmacia

Il percorso formativo del corso di laurea in Farmacia prevede, al V anno, un tirocinio professionale pratico-valutativo (TPV) che conferisce 30 CFU e che lo studente dovrà svolgere, come previsto dalla legge, presso una Farmacia pubblica, privata ovvero ospedaliera, per un periodo di sei mesi.
L’assistenza alla procedura di attivazione del Tirocinio è gestita dalla Commissione didattica in sinergia con le farmacie presenti sul territorio e incluse nell’elenco di quelle autorizzate dall’Ordine dei Farmacisti.
Per le informazioni sul TPV, rivolgersi alla Link identifier #identifier__97225-1Segreteria Didattica.

Oltre al tirocinio obbligatorio, lo studente potrà comunque scegliere di svolgere ulteriori esperienze di stage esterni, sia in Italia che all’estero, volontarie e aggiuntive rispetto al percorso di formazione (ad esempio nel contesto dell’attività preparatoria della tesi di laurea).

Le modalità per la richiesta e l’assegnazione del TVP sono indicate nel Regolamento didattico

Link identifier #identifier__127897-2Link identifier #identifier__127249-3Link identifier #identifier__180180-4
Monica Carloni 23 Marzo 2023