Perché iscriversi al cdl triennale in Scienze per la Protezione della Natura e la Sostenibilità ambientale?

The blue MarbleLo studio delle Link identifier #identifier__40050-1Scienze Naturali permette di comprendere l’ambiente nel quale viviamo e di proteggerlo.

Rappresenta uno strumento fondamentale per partecipare alle sfide del nostro futuro in chiave ecosostenibile. La preservazione delle risorse naturali e degli ecosistemi, infatti, rappresenta un punto nevralgico per il benessere del pianeta e la premessa necessaria per il governo delle povertà sociali, economiche e culturali. In un’ottica di progressiva antropizzazione, la conoscenza e la preservazione della biodiversità sono una necessità imprescindibile.

Chi studia Scienze Naturali affronta temi di grande interesse, quali i cambiamenti climatici, l’interazione tra le diverse forme di vita e il sistema Terra, nelle sue componenti biotiche e abiotiche, per acquisire una visione completa di come è fatto e di come si sta trasformando il nostro pianeta.

sostenibilità ambientalePerché iscriversi al Corso di Scienze per la protezione della natura e la sostenibilità ambientale a Roma Tre?

  • Tutte le discipline di studio inerenti il Corso di Laurea sono presenti nel Dipartimento di Scienze, dove la ricerca multidisciplinare e le relazioni tra le diverse componenti rappresentano l’essenza e l’eccellenza del Dipartimento stesso.
  • Il Dipartimento di Scienze è ricco di laboratori sperimentali dove lo studente potrà sperimentare cosa significa la ricerca scientifica e imparare le tecniche di analisi più moderne, in un ambiente confortevole ed amichevole.
  • Il Corso di Laurea si caratterizza anche per la marcata integrazione tra teoria e pratica: prevede, infatti, un elevato numero di attività di laboratorio e di esperienze di terreno che permetteranno di conoscere in modo diretto la natura e l’ambiente attraverso la pratica sul campo.
  • I laureati in Scienze per la protezione della natura e la sostenibilità ambientale potranno lavorare subito come tecnico esperto nella protezione della natura e della sostenibilità ambientale (circa il 30% dei laureati della Classe L-32 lavora dopo la laurea – Indagine Alma Laurea 2019 sulla occupazione dei laureati) e saranno in grado di svolgere attività professionali in di versi ambiti:
    attività tecnico-operative e professionali (gestione del territorio e valutazione dell’impatto ambientale, valutazione e gestione delle georisorse)
    divulgazione ed educazione ambientale nei campi delle Scienze Biologiche e Geologiche, finalizzate alla salvaguardia della natura e dell’ambiente e dei rapporti tra organismi viventi ed ambiente.
  • Il corso potrà anche essere tappa iniziale di due possibili percorsi formativi successivi alla laurea, (circa il 70% dei laureati della Classe L-32 si iscrive ad una laurea magistrale dopo la laurea triennale – Indagine Alma Laurea 2019 sulla occupazione dei laureati) che porterebbero da una parte ad una laurea magistrale in ambito Biologico o Geologico (nel Dipartimento di Scienze sono attive sia la LM/6-Biodiversità e tutela dell’ambiente, sia la LM/74-Geologia del Territorio e delle Risorse), dall’altra all’insegnamento nelle scuole secondarie di primo e secondo grado.

Per saperne di più

Link identifier #identifier__184006-2Clip di presentazione del corso
Link identifier #identifier__84335-3GVU2021: presentazione del corso in Scienze per la Protezione della Natura e la Sostenibilità ambientale

Video

Link identifier #identifier__105805-4Playlist YouTube Scienze per la Protezione della Natura e la Sostenibilità ambientale

Link identifier #identifier__153446-5Link identifier #identifier__110012-6Link identifier #identifier__31819-7
Monica Carloni 11 Ottobre 2022