OFA – Scienze Geologiche

Il corso di studio prevede una prova scritta di valutazione della preparazione iniziale (quiz a scelta multipla) che verte su competenze nelle aree di Matematica, Fisica, Chimica, sulla comprensione di testo e sul ragionamento logico.

La prova scritta ha una durata di 150 minuti ed è composta da 40 quesiti (Matematica di base: 10 domande; Fisica di base: 10 domande; Chimica di base: 10 domande; Ragionamento Logico 5 domande; Comprensione del testo: 5 domande). Il punteggio è così definito: Risposta esatta: 2; Risposta non data: 0; Risposta errata: -0.5. La prova si considera insufficiente qualora il punteggio sia inferiore a: Matematica di base 10 punti, Fisica di base 10 punti, Chimica di base 10 punti. Il test di accesso al CdS di Scienze Geologiche è integrato con un test di inglese della durata di 30 minuti, coordinato con il CLA (Centro Linguistico di Ateneo).

Per chi raggiunge la soglia del B2, la prova scritta andrà completata con una parte orale da sostenere una volta perfezionata l’immatricolazione. Per gli studenti che non raggiungono tale soglia, varrà indicato un percorso didattico.

L’esito insufficiente della prova comporta l’attribuzione di Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA) da assolvere tramite la frequenza dei corsi di recupero Matematica 0, Chimica 0 e Fisica 0 entro il primo anno di corso.  Al termine dei corsi di recupero lo studente dovrà sostenere una prova di verifica.

La frequenza a tali corsi per un minimo del 75% delle lezioni e il sostenimento della prova di verifica sono obbligatorie. Il non superamento di tale prova di verifica non preclude l’ammissione al Corso di Laurea in Scienze Geologiche.  Nel caso di esito positivo, la prova sarà considerata come valutazione aggiuntiva nell’ambito dei corsi di Matematica, Chimica e Fisica, secondo modalità specifiche per ciascuno insegnamento.

Prove alternative ammesse:

è riconosciuta come valida la prova di verifica delle conoscenze per l’ingresso ai corsi di laurea scientifici organizzata dal CISIA contenente il modulo di “Matematica di Base” o “Matematica” costituito da n. 20 quesiti del TOLC-S (Scienze), TOLC-B (Biologia) e TOLC-I (Ingegneria) effettuati a partire dal 1° gennaio 2023 anche in modalità TOLC@casa. Sarà preso in considerazione il punteggio ottenuto al modulo “Matematica di base” o “Matematica”, Fisica e Chimica a seconda della tipologia di TOLC svolto.

Per non avere non avere obblighi OFA, è necessario:

  • aver risposto correttamente almeno alla metà dei quesiti proposti nei test CISIA (S e I) per Matematica;
  • aver risposto correttamente almeno alla metà dei quesiti proposti nel test TOLC S (Scienze di Base), nel test TOLC I (S e I) per Chimica;
  • aver risposto correttamente almeno alla metà dei quesiti proposti nel test TOLC S (Scienze di Base), nel nel test TOLC I (Scienze) per Fisica

I candidati interessati dovranno procedere con la presentazione della domanda per la “AMMISSIONE RISERVATA A CHI HA GIÀ SOSTENUTO IL TEST TOLC e/o ALTRE PROVE” disponibile nell’area riservata su Link identifier #identifier__57502-1https://gomp.uniroma3.it, allegando l’esito relativo alla prova sostenuta, dal 20 luglio 2023 al 15 dicembre 2023.

Link identifier #identifier__90012-2Link identifier #identifier__198451-3Link identifier #identifier__83861-4
Vanessa COMPAGNO 11 Ottobre 2023