Logo roma3

Dipartimento di Scienze

Prof. Angelini Riccardo

Sezione: Scienze molecolari, cellulari, ambientali ed evoluzionistiche
Ruolo: Professore Ordinario
SSD: BIO/04
SC: 05/A2
Corsi: Fisiologia vegetale
Email: riccardo.angelini@uniroma3.it
Telefono: 0657336361
Cellulare: 87673
Fax: 06 57336321
Indirizzo: Viale Marconi 446
Avatar

Curriculum

1981: Laurea in Chimica (Università di Roma "La Sapienza") 
1987: Dottorato in Biologia Evoluzionistica (Università "La Sapienza")
1988-1991: Funzionario Tecnico (Università “La Sapienza”)
1991-1994: Prof. Associato di Biochimica Vegetale (Università di Sassari)
1994-2001: Prof. Associato di Biochimica Vegetale (Università “Roma Tre”)
2001-tutt'oggi: Prof. di Prima Fascia in Biochimica Vegetale (Università “Roma Tre”).
2009-2013 Presidente del Collegio Didattico di Biologia Università "Roma Tre"

Altre notizie
Revisore per le riviste scientifiche internazionali: BBA, Biochemistry, Biochemistry and Molecular Biology Education, Biological Chemistry, Environmental and Experimental Botany, European Journal of Biochemistry, Journal of Experimental Botany, Plant Cell Physiology, Plant Molecular Biology, Plant Physiology, Plant Physiology and Biochemistry, Planta, Plant Science, Physiologia Plantarum, Phytochemistry, Seed Science Research, Trends in Plant Science.

Revisore per la valutazione di progetti di ricerca MIUR-PRIN; Austrian Science Fund; Department of Energy, USA. Ha fatto parte del panel di esperti della Commissione Europea e per la valutazione dei prodotti per il CIVR.

Finanziamenti ricevuti come responsabile: Progetto Finalizzato Biotecnologie (CNR), Progetti di Interesse Nazionale MIUR-PRIN (1999, 2003, 2005, 2007), Programma INCO e COST (Commissione Europea). Coordinatore di un progetto MIUR-PRIN 2007.

Attività di ricerca
E' stato antesignano a livello internazionale negli studi biochimici e fisiologici sulle ammino ossidasi a rame (CuAO) e poliammino ossidasi flaviniche (PAO) apoplastiche, enzimi coinvolti in importanti processi fisiologici, fra cui la produzione di perossido di idrogeno nei processi di differenziamento della parete cellulare e nei meccanismi di difesa. In particolare, si è dedicato negli ultimi anni alle seguenti linee di ricerca: A) isolamento dei geni codificanti CuAO e PAO vegetali e caratterizzazione biochimica delle proteine, B) studio della regolazione delle CuAO e delle PAO durante gli eventi di crescita e differenziamento associati allo sviluppo e nei meccanismi di difesa nei confronti di stress biotici ed abiotici, C) studio della fotoregolazione delle CuAO e delle PAO, D) caratterizzazione della struttura tridimensionale della PAO di mais, E) espressione ectopica delle CuAO e PAO in tabacco ed arabidopsis. Di particolare rilievo sono i risultati ottenuti dal proponente nella risoluzione della prima struttura primaria e terziaria di una poliammino ossidasi flavinica. La qualificazione scientifica del Prof. Angelini è testimoniata da più di 70 pubblicazioni sulle maggiori riviste internazionali del settore e dai numerosi inviti a tenere seminari in Congressi Nazionali ed Internazionali, Scuole di Dottorato ed Enti di Ricerca. 


Attività organizzativa 
Nel 2004 Il Prof. Angelini ha fatto parte del Comitato Scientifico per l’organizzazione del X Congresso Internazionale sulla Parete Cellulare Vegetale (Sorrento 29/08-3/09/04) e nel 2012 del congresso “Polyamines: clinical and biological perpectives”  Istanbul 2-7 Settembre.
Ha fatto parte del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Fisiologia Vegetale.