Logo roma3

Dipartimento di Scienze

Dottorato

L’ampio ventaglio di competenze culturali e disciplinari che caratterizza il Dipartimento di Scienze da origine a un ampia e articolata offerta di formazione dottorale, articolata in quattro dottorati.

Dottorato “Biologia Molecolare Cellulare e Ambientale”

Il Dottorato di ricerca in Biologia Molecolare Cellulare e Ambientale introduce i metodi di ricerca e le problematiche più interessanti attuali in Biologia; è articolato in due curriculum:

  1. BIOLOGIA MOLECOLARE e CELLULARE che affronta l’analisi della struttura e funzione dei compartimenti cellulari, i meccanismi di modulazione della comunicazione inter- ed intracellulare, i processi di proliferazione, sviluppo, differenziamento, senescenza e morte cellulare, i meccanismi molecolari del danno al DNA e sua riparazione, l’ attività antimutagena ed anticancerogena di composti naturali, il metabolismo delle poliammine in cellule vegetali ed animali, i meccanismi dello sviluppo e del differenziamento degli organismi vegetali.
  2. BIOLOGIA AMBIENTALE che affronta l’analisi funzionale degli ecosistemi e il loro monitoraggio, lo studio dei processi filogenetici, la descrizione e conservazione della biodiversità, l’utilizzo sostenibile delle risorse naturali, l’impatto ambientale e l’ uso di bioindicatori, la tutela di beni ambientali e culturali, l’uso delle piante officinali e medicinali in campo farmaceutico e agronomico e la gestione di musei di storia naturale pubblici e privati.
Dottorato “Scienze della Materia, Nanotecnologie e Sistemi Complessi”

Il dottorato di ricerca in Scienze della materia, nanotecnologie e sistemi complessi mira alla formazione interdisciplinare di giovani in grado di inserirsi nella grande area di ricerca delle nanoscienze e nanotecnologie, intese come studio e manipolazione dei fenomeni chimico-fisici che hanno luogo alla nano-scala (dimensioni comprese tra 1-100 nm) e realizzazione di dispositivi e sistemi nanometrici. Questa area di ricerca rappresenta il punto d’incontro della fisica quantistica, della chimica sopramolecolare, della scienza dei materiali e della biologia molecolare e ha importanti ricadute in molti campi strategici di ricerca sia fondamentale che applicata, quali la salute, la sicurezza, l’energia e l’elettronica.

Dottorato in “Scienze della Terra”

Il corso di dottorato in Scienze della Terra costituisce il terzo livello di formazione universitaria su tematiche di ricerca avanzata inerenti il sistema Terra solida-idrosfera-atmosfera. L’obiettivo principale del corso è quello di formare esperti di alta qualificazione scientifica su tematiche di ricerca di punta nell’ambito delle Scienze della Terra. Il dottorato in Scienze della Terra formerà giovani ricercatori seguendo due percorsi differenziati (curricola): (1) Geodinamica, Vulcanologia e Ambiente e (2) Risorse e Territorio. Tutti gli studenti di dottorato in Scienze della Terra parteciperanno, in una prima fase di formazione, a corsi istituzionali avanzati inerenti un ampio spettro di discipline, per consolidare una conoscenza avanzata multidisciplinare del Sistema Terra. Attraverso cicli seminariali e attività di ricerca su tematiche di punta nell’ambito delle Scienze della Terra, che potranno essere sviluppate sia in ambito nazionale che internazionale, lo studente di dottorato in Scienze della Terra acquisirà conoscenze specifiche e svilupperà un progetto di ricerca avanzato sulle maggiori tematiche dibattute a livello internazionale su: Geodinamica, Vulcanologia, Ambiente, Clima, Risorse, Territorio, Energia, Rischi. I numerosi accordi internazionali attivi con istituzioni scientifiche e università estere consentiranno di formare giovani ricercatori secondo i più elevati standard di qualità richiesti a livello internazionale su obiettivi di ricerca avanzata nell’ambito delle Scienze della Terra.

Dottorato in “Scienze e Tecnologie Biomediche”

Il Corso di Dottorato in Scienze e tecnologie Biomediche integra le diverse competenze necessarie per la formazione alla ricerca traslazionale nel campo delle scienze biomediche di base ed applicate;

coinvolge diversi gruppi di ricerca tematici, con forti integrazioni, per offrire ai dottorandi l’opportunità di cimentarsi con problematiche scientifiche innovative che oltrepassano i confini strettamente disciplinari. E’ organizzato in 2 curriculum:

  1. BIOCHIMICA FISICA E FARMACOLOGIA, che studia i meccanismi di attività dei farmaci, le relazioni struttura/attività biologica di nuove molecole, la funzionalizzazione chimica e biologica di materiali, i metodi innovativi per la veicolazione di farmaci e per la diagnostica, le proprietà strutturali e funzionali di macromolecole biologiche.
  2. FISIOLOGIA E MICROBIOLOGIA rivolto a studiare i processi di omeostasi cellulare, le vie di trasduzione del segnale, la riposta ad agenti chimici, fisici, farmaci e ormoni in sistemi cellulari ed animali, i meccanismi di patogenicità e virulenza microbica, la risposta immune ed il controllo della crescita di agenti patogeni e cellule trasformate, le interazioni tra agenti chimici o biologici e cellule.
Maggiori dettagli sono riportati nelle schede dei dottorati

Allegati

Nome Descrizione
Biologia Molecolare Cellulare e Ambientale
Scienze della Materia, Nanotecnologie e Sistemi Complessi
Scienze della Terra
Scienze e Tecnologie Biomediche